La Heineken limita i danni diminuendo il tasso alcolico: così ridurrà l’imposta dovuta.

Bevanda amatissima dagli inglesi e compagna immancabile nelle serate al pub, la birra è oggi un po’ più amara per molti consumatori: il prezzo è in continuo aumento, gravato da alte imposte governative, e i consumi scendono. 

Cattive notizie per i produttori e i loro dipendenti. Ma la Heineken, proprietaria del popolare marchio John Smith’s Extra Smooth, ha trovato un modo per limitare i danni: diminuire il tasso alcolico dal 3.8 al 3.6 % così da ridurre l’imposta dovuta.  

Secondo il Financial Times, questo consentirà al gruppo di risparmiare 6.6 milioni di sterline l’anno. 

La Heineken ha spiegato che la riduzione, introdotta a partire da febbraio insieme a un leggero aumento di prezzo, va incontro al gusto di consumatori sempre più abituati ad una birra leggera, e “non compromette il sapore e la qualità” della John Smith. Ma l’annuncio ha suscitato proteste tra i residenti della zona di Tadcaster, il piccolo paese nel North Yorkshire in cui viene prodotta la birra.  

L’imposta sull’alcol è da tempo al centro di una battaglia tra governo e produttori di birra. In ballo non c’è solo il prezzo della pinta, ma anche il futuro di molti pub e di circa 1 milione di persone impiegate nel settore. Secondo le lobby dei produttori, l’imposta è aumentata di almeno il 40 % dal 2008, quando l’attuale sistema è entrato in vigore, e oggi equivale ad un terzo del prezzo di una pinta. I dati più recenti forniti dalla British Beer and Pub Association mostrano un calo di vendite a Luglio-Settembre del 4.8 % nei pub e del 6.5 % nei negozi, nonostante Olimpiadi ed Europei di calcio. 

Ma le richieste di alleviare l’imposta (con tanto di petizione firmata da 100,000 cittadini per preservare “la tradizione Britannica di andare al pub e godersi una buona birra”) sono rimaste inascoltate: il governo, già alle prese con tagli alla spesa pubblica, ha escluso per ora riduzioni.

Alessandra Rizzo

Fonte: La Stampa

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ricette più lette

Imperial IPA Black (E+G)

Hits:21997 E+G IPA Gazza

 IMPERIAL IPA BLACK (E+G) OG 1087 IBU 79 Litri finali 19  INGREDIENTI: Malti e Zuccheri...

Read more

Bohemian Pilsner

Hits:21943 AllGrain Pilsner ArtedellaBirra

 BOHEMIAN PILSNER Efficienza 75% OG 1052 IBU 43 EBC 12 Bollitura 90min Litri finali 23  INGREDIENTI: Malti e...

Read more

Blond Ale

Hits:21187 AllGrain Belgian Strong Ale ArtedellaBirra

 BLOND ALE Efficienza 75% OG 1067 IBU 26 EBC 14 Bollitura 60min Litri finali 23  INGREDIENTI: Malti e...

Read more

English IPA (E+G)

Hits:19786 E+G IPA ArtedellaBirra

 ENGLISH IPA (E+G) OG 1054 IBU 52 EBC 19 Bollitura 60min Litri finali 23  INGREDIENTI: Malti e...

Read more

Weizen (E+G)

Hits:19257 E+G Wheat Beer ArtedellaBirra

 WEIZEN (E+G) OG 1052 IBU 18 EBC 12 Bollitura 60min Litri finali 23  INGREDIENTI: Malti e Zuccheri...

Read more

Ultimi articoli

100 anni di Uberti srl

Hits:3907 Curiosità

Sono passati 100 anni da quando Umberto Uberti, professione farmacista a Pieve di Soligo (TV), successivamente costruttore di strade in Romania, ritornò in Italia prima dello scoppio della 1^ guerra mondiale e, date...

Read more

A Londra nasce la birra creata in base a…

Hits:4135 Curiosità

Tutti noi abbiamo una birra preferita, ma vi immaginate quanto sarebbe bello potere bere una birra personalizzata in base alle preferenze del nostro corpo?  

Read more

Alle Tre Fontane la ricetta speciale dei…

Hits:4786 Curiosità

Dal 2015 i Trappisti di Roma, fedeli alla regola dell’Ora et labora, producono una loro birra secondo la rinomata tradizione belga, ma con l’aggiunta dell’eucalipto  

Read more

Birrificio da record: è di Legnano la mi…

Hits:2978 Curiosità

La "Cinq ghej" del Birrificio di Legnano premiata come Best italian beer 2016  

Read more

Intervista a Fabio De Filippi, socio del…

Hits:3785 Curiosità

Scopriamo, attraverso una breve ma esaustiva intervista, una della più importante aziende del panorama homebrewing italiano: la Uberti srl che ha sede a Mestre. Un'azienda che sta crescendo nel corso...

Read more